Loading posts...

Rossi e Caminati alzano al cielo la Coppa Italia

Tappa e bis di Coppa. Dopo il successo nel 2015, Enrico Rossi e Marco Caminati vincono in tre set (21-16,18-21,13-15) la Coppa Italia di beach volley e si dimostrano ancora una volta i più forti, in assenza delle coppie impegnate nel World Tour. Con il trionfo di Caorle contro il duo Abbiati/Andreatta, i campioni italiani in carica salgono a tre vittorie su quattro tappe giocate (terzi a Cervia, assenti a Mondello) e si candidano per la vittoria dello Scudetto 2017 che verrà assegnato a Catania dal 1 al 3 settembre (differita su PMGSport). In Sicilia, però, saranno presenti anche gli alfieri del beach volley italiano: Daniele Lupo e Paolo Nicolai, freschi vincitori del bronzo alle World Finals, insieme all’altra coppia azzurra Carambula/Ranghieri. Per i romagnoli quindi sarà difficile confermarsi ma il successo di Caorle non può che fare bene a testa e gambe.

La partita

Davanti ai 1200 spettatori di Caorle il match parte con grande intensità. Attacchi precisi e pochi errori per entrambe le coppie che rispondono colpo su colpo. Poco prima dell’intervallo Andreatta e Abbiati allungano 12-8. Un vantaggio importante che riescono a mantenere fino alla fine del set nonostante il tentativo dei campioni d’Italia di rientrare. A chiudere i giochi ci pensa l’errore di Caminati che spedisce a lato una facile schiacciata.

Storditi dallo svantaggio, i ragazzi in canottiera rossa rientrano in campo concentrati mostrando tutta la loro classe. In pochi minuti vanno sul 7 a 3 riducendo al minimo gli errori che avevano caratterizzato la seconda parte del primo periodo. I campioni d’Italia tengono a distanza gli avversari per tutto il secondo set che chiudono con un preciso lungolinea.

Nel tiebreak è testa a testa fino alla fine. Il punto del 15-13 lo segna Marco Caminati con una grande schiacciata, poi il lungo abbraccio con Enrico Rossi e un urlo liberatorio, sintomo della fatica fatta per portare a casa la Coppa. Settimana prossima le finali Scudetto e una potenziale doppietta che entrerebbe nella storia del beach volley italiano.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites