Loading posts...

Serie A Beach Soccer, il Terracina annienta il Sicilia in due tempi

Netta vittoria per 7-2 del Terracina sul Sicilia Beach Soccer nella seconda giornata della tappa di Viareggio. Con questo successo i laziali riescono a rimediare alla sconfitta subita con il Napoli e si portano al secondo posto, a 9 punti, nel girone B della Serie A. Torna a perdere e rimane a 6 punti il Sicilia che nella prima giornata di Viareggio aveva battuto il Barletta. Protagonisti della partita Borelli, autore di tre goal nel secondo tempo, e Campominosi che ha compiuto diverse parate, alcune anche difficili.

Parte bene la formazione siciliana che al 3′ insidia Campominosi con una punizione potente e precisa di Garofalo e, pochi secondi dopo, si porta in vantaggio con Ardizzone che riceve palla a centrocampo, se la alza e calcia sotto l’incrocio dei pali. Questa volte, però, i tre volte campioni d’Italia non crollano e rispondono subito segnando tre goal in due minuti. All’8′ prima Perera, con una rovesciata dai 10 metri, poi Bagnara, che infila Di Benedetto calciando da destra sul secondo palo, ribaltano il risultato. Al 9′, Perera trova la doppietta dopo aver rubato palla a centrocampo a Tedeschi ed essersi involato da solo verso la porta avversaria. Il primo tempo si chiude con il Sicilia che si riporta in partita, a tre secondi dal termine, grazie a un goal di Grasso dopo due tentativi di tap-in respinti da Campominosi.

Nella seconda frazione il Sicilia si dimentica di tornare in campo e lascia spazi larghissimi in cui il Terracina non fa fatica a infilarsi. L’unico a provare a riaprire la partita è Ardizzone che, però, spreca una bella occasione al 4′. Dal 6′ inizia un assolo lungo quattro minuti di Borelli. Il primo goal è anche il più bello, con il calciatore laziale che colpisce in semi-rovesciata su calcio d’angolo spedendo la palla sotto la traversa. All’8′, dopo aver subito fallo nella propria area, supera Di Benedetto con una punizione da quasi 30 metri. Infine, al 9′, chiude tripletta e partita segnando con un preciso tiro di interno, dopo un pressing efficace a centrocampo. L’incontro, in sostanza, finisce qui, perché nel terzo tempo l’unico fatto degno di nota è il settimo goal del Terracina segnato da Sacchetti che, al 9′, sfrutta una respinta corta di Di Benedetto e deposita in rete.

Segui la Serie A di beach soccer anche sulla nostra pagina Facebook.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites